Conversano: il castello normanno

Due castelli e l’irresistibile gusto delle ciliegie fanno di Conversano una tappa obbligata per chi attraversa la terra di Bari.

A soli 10 km dal mare, Conversano dista da Bari circa 30 km ed è circondata da campagne e altipiani carsici. La vista da Largo di Corte, il punto più alto della città, è eccezionale e abbraccia tutto il paesaggio circostante.
 
I resti delle mura megalitiche abbracciano l’affascinante centro storico, ricco di monumenti come il Castello degli Acquaviva in Largo di Corte, dove sorge anche la Pinacoteca con il ciclo pittorico della Gerusalemme Liberata di Paolo Finoglio. Tra i vicoli del centro, da visitare è anche la Basilica Cattedrale.
 
Fuori dall’abitato, il Castello Marchione era il casino di caccia extraurbano dei nobili Acquaviva di Aragona. È un interessante fenomeno naturale quello dei “Laghi”, 10 depressioni carsiche ai piedi delle alture che, a causa delle piogge, si trasformano in piccoli laghi popolati da rettili e anfibi, da esplorare a piedi o in bicicletta.
 
Conversano è una cittadina dal vivo fermento culturale. Tra le manifestazioni popolari, si segnala la Sagra della ciliegia a giugno, dove Conversano si contende il primato della ciliegia più buona con la vicina Turi. Il 17 gennaio si festeggia Sant’Antonio Abate, con la benedizione degli animali e un gran falò.

https://www.viaggiareinpuglia.it/

Richiedi informazioni

Via Conversano 83/85
70044 Polignano a Mare (Bari)

noleggio auto con e senza conducente in Puglia
+39 0831 619211
+39 340 9251346
info@pugliaon.it